Cosa serve per giocare?

Questa è la domanda che giustamente si pongono i genitori che si avvicinano per la prima volta al rugby: cosa serve? Che maglie, pantaloni? Protezioni? Cosa fornisce la società?

Siamo qui per aiutarvi! In fondo alla pagina alcuni link DI ESEMPIO ai vari articoli.

Iniziamo col dire che il Rugby Mugello ha da anni fatto una scelta indirizzata al contenimento della spesa d’iscrizione per venire incontro alle varie esigenze delle famiglie: nella quota d’iscrizione (250€ annui, tranne categoria under 6 che paga 150€) per i nuovi arrivati è inclusa una maglia d’allenamento tecniche antistrappo. Perchè solo quella vi chiederete… in altri sport la dotazione completa (pantaloni, calzettoni, maglia allenamento, tuta, borsone) è inclusa o comunque si è obbligati ad acquistarla. Vero, saremmo sicuramente tutti vestiti uguali, per benino, ma più o meno costerebbe 150€ in aggiunta alla quota d’iscrizione e non tutti magari sono disposti a spenderli. La società quindi ha deciso di non includerla nell’iscrizione, ma durante l’anno produrrà materiale firmato Rugby Mugello – t-shirt, tute, borsoni – che ciascun tesserato sarà libero di acquistare.

Passiamo al “cosa serve a mio figlio per allenarsi e giocare”. Partiamo dall’allenamento:

  • scarpe: da ginnastica o con tacchetti in plastica (per la brutta stagione) da calcio
  • maglia e pantaloncini corti: anche da calcio ma pensateci bene prima di fargli usare il completo replica della squadra del cuore, il rischio di strappo è molto alto
  • maglia termina a maniche lunghe e pantaloni termici lunghi: è molto meglio far usare una maglia a maniche corte con sotto una termina a maniche lunghe durante il periodo freddo, le felpe sono d’impedimento ai movimenti e in caso di terreno bagnato si inzuppano e pesano. Stesso discorso per i pantaloni, meglio corti con sotto la termica che quelli lunghi, lasciate molto più libero il bambino
  • calzettoni: da calcio lunghi per evitare quanto possibile i colpi alle gambe e le abrasioni
  • k-way: sempre in borsa, non serve solo quando piove ma anche nel caso ci fosse del vento e comunque mantiene il calore corporeo ed è leggero
  • guanti invernali: solo quelli da rugby, guanti in pile o lana che coprono tutte le dita senza grip non consentirebbero di maneggiare il pallone

Cosa serve la domenica:

  • maglia termica e k-way: sempre in borsa, non si sa mai a che clima si va incontro. Il k-way serve per coprire gli atleti nelle pause tra una partita e l’altra
  • pantaloncini corti da rugby: obbligatori di colore nero
  • calzettoni: da calcio lunghi neri, al campo sono disponibili quelli con il logo Rugby Mugello
  • maglia da gioco: la fornisce la società, la porta al campo e la ritira dopo la partita occupandosi anche del lavaggio

Protezioni:

  • paradenti: unica protezione obbligatoria, sia in allenamento che in partita. E’ importantissimo abituare i giocatori fin da subito a usarlo dopo averlo formato in acqua calda per farlo aderire bene al palato. Il modello è del tipo ad arcata superiore
  • caschetto: per la protezione della testa dai colpi fortuiti è possibile usare il caschetto in gomma piuma
  • spalle e petto: sono disponibili delle maglie con delle protezioni imbottite sulle spalle e sul petto
  • NON E’ POSSIBILE USARE NESSUN TIPO DI ALTRA PROTEZIONE RIGIDA (parastinchi, sospensori, ecc.)

Link di esempio:

PROTEZIONI

ABBIGLIAMENTO TERMICO

ABBIGLIAMENTO DA GIOCO