Il Caffè del Mugello va in meta!

Ci sono sinergie che danno risultati importanti, come quella che ormai da qualche anno vede la Torrefazione Mokarico e la Pasticceria Cesarino collaborare per la realizzazione di miscele di caffè di qualità. Mokarico è stata infatti insignita della prestigiosa certificazione INEI (Istituto Nazionale Espresso Italiano) per la miscela qualificata, mentre la storica pasticceria borghigiana ha ottenuto la stessa certificazione per la formazione dei propri baristi. A queste si aggiunga che il tutto viene completato dall’utilizzo di macchine fabbricate da un’altra grande realtà mugellana come La Marzocco, a sua volta certificata INEI, ed ecco che il quadro diventa completo. Un modo di “fare squadra” che ha trovato il suo naturale sviluppo nella promozione di un’attività che quest’anno ha visto coinvolto il Rugby Mugello nel progetto “Rugby a Scuola”.

Il progetto Rugby a Scuola è partito lo scorso ottobre, poco dopo l’inizio dell’anno scolastico, ed ha coinvolti le scuole elementari, medie e superiori degli istituti di Borgo San Lorenzo, Vicchio e San Piero a Sieve, raggiungendo più di mille studenti fra i dieci e i diciotto anni.

Gli educatori del Rugby Mugello hanno così trasmesso al numero più alto possibile di ragazzi e ragazze del territorio le regole e i valori della palla ovale: un mondo fatto di cooperazione, mutuo sostegno e rispetto delle regole, dove ogni giocatore trova il suo spazio in base alle proprie caratteristiche personali, nessuno escluso.

 “I valori che accomunano queste due iniziative – dice Matteo Lucii, titolare della pasticceria Cesarino – sono evidenti. Ci piace pensare che solo insieme si possono raggiungere risultati che sarebbero impensabili se tentati in autonomia. Che poi è lo stesso principio di un gioco di squadra come quello della palla ovale. Ci siamo adoperati per fare un caffè di qualità, con realtà della nostra zona, ed abbiamo individuato il Rugby Mugello come veicolo promozionale di riferimento. Il messaggio che vogliamo lanciare è proprio quello di unire, anziché dividere. E i primi risultati ci sono di grande conforto. Il numero delle scuole coinvolte nel progetto è impressionante, sia per la quantità di studenti coinvolti che per il capillare lavoro svolto dagli educatori. La strada intrapresa è giusta, e siamo assolutamente convinti che “nulla dies sine meta”, come recita il motto della società.”

L’esperienza con il Rugby Mugello va ad aggiungersi alle tante iniziative promozionali proposte in ambito sportivo, tra le quali si ricordano oltre allo storico abbinamento con la Pallamano Mugello, anche la partnership con l’Artistica Barberino, la Mugello GP Run e la Iron Bike 2019. Perché se c’è un ambiente che ha bisogno di una carica di espresso, è proprio quello sportivo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: