Seniores: il Mugello si aggiudica un super derby!

Domenica 9 dicembre la prima squadra del Rugby Mugello è andata in trasferta alle Sieci per affrontare la storica rivale del Rugby Valdisieve. Lo scontro era valido per la terza posizione in classifica e si prospettava fin da subito molto teso.

La giornata era nuvolosa e si prevedeva un match in condizioni metereologiche sfavorevoli, ma per fortuna il cielo si è aperto e ha permesso un gioco fluido e sicuramente più bello da vedere.

 

La partita inizia sottotono per gli ospiti, che si vedono segnare due mete su errori individuali e un calcio piazzato, che gli porta sotto 15 a 0 dopo venti minuti.

Da qui in poi però i ragazzi di Vannini si svegliano e suonano una carica, che durerà fino all’ottantesimo.

La superiorità atletica e l’aumento di ritmo iniziano a farsi sentire, permettendo a Innocenti e Sini di segnare le prime due mete.

Il secondo tempo vede Mugello sempre avanzante e dominante su quasi tutte le fasi di gioco, in particolare nel gioco aperto.

La terza meta è un capolavoro individuale di Chicco (Mattera), che intercetta un passaggio confuso del numero 10 avversario, si invola verso l’area di meta, scarta due avversari e schiaccia 5 punti pesantissimi.

Poco dopo i Leoni della Valdisieve trovano uno spunto su un calcetto, che rimbalza in maniera strana (ma si sa nel rugby il pallone è imprevedibile) e gli permette di accorciare.

Mugello però continua a martellare, fino a segnare una meta che non ha eguali nella storia della società; Tutta la squadra collabora ad un’azione multifase (14 in totale), che sembra appartenere ad un’altra categoria e si conclude con il nostro buon vecchio giocoliere Franci, che salva un possibile in avanti, la passa a Fabbri, che smarca per Maestrini, il quale scarta l’ultimo avversario e schiaccia la meta del bonus.

L’ultima meta è un altro bel lavoro, che vede capitan Belli segnare gli ultimi punti prima del fischio finale.

 

Coach Vannini commenta così la partita: “Una vittoria di orgoglio, di voglia di vincere questo derby più di ogni altra cosa, di mettere in pratica il sacrificio che tutti stanno facendo!

15-0 per loro al ventesimo del primo tempo, pazienza e testa, 60 minuti di un gran bel rugby e 29-20 il finale!”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: