Gran finale di stagione per il Rugby Mugello

Il meglio viene alla fine e così è stato. Per le due squadre senior del Rugby Mugello il finale di stagione è stato molto impegnativo ma altrettanto soddisfacente.

Partiamo dalle Amazzoni che hanno conquistato le Finali di Coppa Italia a Calvisano, per il secondo anno consecutivo come primatiste del girone toscano. Certo le partite a livello nazionale sono di un altro livello e complice un sorteggio di gironi non proprio favorevole, nonostante fossero inserite come teste di serie, le ragazze di coach Calabrese si sono dovute accontentare del 12° posto finale. Nessuna delusione o rammarico però, perchè come sempre hanno dato tutti in campo e non si sono risparmiate. Si chiude così un’altra annata ricca di soddisfazione con la ciliegina sulla torta rappresentata dai molti esordi in Serie A resi possibili con l’ottima collaborazione con una realtà solida e seria come le Fenici del Rugby Bologna.

Passando alla maschile il 2018 verrà ricordato come l’anno del primo storico successo del Rugby Mugello che porta a casa il primo trofeo della sua ormai decennale storia: la Coppa delle province toscane. Vincendo per 11 a 10 la finale contro il Rufus San Vincenzo la squadra di Borgo San Lorenzo si conferma ormai come una presenza costante tra le formazioni migliori del gironi toscano, non più una formazione destinata al più a qualche bella prestazione estemporanea. 

Complimenti al Comitato Toscano che ha organizzato una finale degna delle categorie superiori, con la disponibilità di un ottimo impianto – lo stadio di Campi Bisenzio – di una terna arbitrale di livello e addirittura con lo streaming web dell’intera gara. Complimenti davvero, questo è un bel segnale di crescita per tutto il rugby toscano e un esempio per i pari livello nazionali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: