La primavera bacia il Rugby Mugello

Sole, caldo, vittoria e foto di squadra. Abbiamo riassunto la domenica pomeriggio del rugby Mugello, che domenica 25 marzo ha vinto lo scontro casalingo che li vedeva opposti al Clanis Cortona.

Il tempo è stato clemente ed anche la fortuna, che ha voluto che tutti i ragazzi di borgo si ricordassero del cambio dell’ora, può sembrare un dettaglio insignificante ma l’esperienza dice che non lo è… se fosse stata una giornata di trasferta il problema sarebbe potuto essere davvero serio. Ma così non  è stato e quindi per festeggiare si è anche fatta la foto di squadra, aderenti al motto “meglio tardi che mai”.

Piano di gioco della giornata: palla al largo e uso delle molteplici giocate alla mano provate in queste settimane. Coach Vannini si può ritenere soddisfatto al 50%, la palla al largo è arrivata più volte e con una buona fluidità, le giocate sono ancora nel cassetto in attesa di essere utilizzate, abbiamo il timore che inizino a sentirsi sole quindi se avete 2 minuti fate un salto al campo per salutarle.

Per stare ancorati ai fondamentali del rugby si è anche deciso di fare una discreta quantità di mischie, per tenere la prima linea sul pezzo e perchè in fondo è bello vedere degli omoni strusciarsi e mugolare.

Degno di nota il rientro in campo di Vannini D. a conferma del recupero lampo portato a termine dopo il brutto infortunio della prima giornata, grande Benda! Note di attenzione: gli infortuni occorsi a Romagnoli ( ginocchio ) e Robilotta ( timpano perforato ) che dovrebbero però risolversi in un paio settimane di riposo, nel caso di Robilotta evitando l’uso degli auricolare per ascoltare musica neomelodica napoletana di cui va particolarmente pazzo.

5 punti incamerati e testa della classifica, ottimi spunti per passare un week-end di relax per poi pensare subito al Galluzzo.

Formazione: Belli (Cap), Signorini, Lottini, Innocenti, Bertocci (Maestrini), Mattera (Ulivi), Mercatali (Robilotta), Assandro, Sini, Michelutto, Franci (Carpini), Tizzanelli (Mazzone), Romagnoli (Vigiani), Petrelli, Fratini

Allenatori: Vannini, De Nicolò.

Mete: Lottini, Assandro, Petrelli, Signorini (2), Carpini

Trasf.: Mattera (4)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: