Le signore del Rugby del Mugello scendono in campo

Domenica 22 ottobre fischio d’inizio per la prima di campionato per le signore del Rugby del Mugello.

Cosa significa questa prima giornata di campionato per le nostre Amazzoni?
Quest’anno, per le nostre ragazze, è iniziato all’insegna delle novità. Prima tra tutte il tutoraggio con la squadra del Rugby Bologna 1928 che ha visto impegnate le Amazzoni nel rugby a 15. Questa esperienza, solamente agli esordi, ha dato alle ragazze mugellane una visione del rugby a 360 gradi, una visione del rugby molto strutturata, fatta da un susseguirsi di fasi che richiedono una lettura del gioco molto attenta.
Anche da un punto di vista atletico è cambiato qualcosa. Quest’anno la preparazione, iniziata il 2 settembre, è partita a tutto fuoco… o meglio a tutto burpees! I nuovi preparatori atletici hanno focalizzato l’attenzione sull’esplosività e sulla resistenza, facendo pesare sulle gambe delle nostre Amazzoni sedute da 20 minuti.. Credo sia scontato dire che da quel lontano 2 settembre il concetto di “20 minuti” abbia assunto tutto un altro significato!
Altre novità riguardano l’entrata nella famiglia amazzone di Chelazzi Viola, Collini Luisa, Nappini Irene e Nappini Sara. Queste ragazze si sono presentate al rugby con carattere e determinazione, dimostrando caparbietà e voglia di mettersi in gioco.

Quali sono dunque le aspettative per questa prima di campionato?
Le nostre Amazzoni si sentono al meglio delle loro capacità, il nostro coach Enrico Calabrese è entusiasta di queste ragazze e del lavoro che stanno portando avanti nelle sedute di allenamento; è da sottolineare che queste sedute sono arrivate a toccare addirittura la durata di due ore! Nonostante questo, però, la prontezza e l’attenzione delle nostre atlete è sempre stata al massimo.
La formazione per questo esordio può contare su ben 18 ragazze, non sarà facile per il nostro coach poter scegliere da una rosa così ampia di giocatrici, soprattutto perché tutte si meriterebbero di giocare ogni tempo di ogni singola partita.
Chissà se facciamo invidia a qualche squadra di rugby a 15 del campionato di serie A!?!

Dunque non ci resta che attendere questa fatidica domenica che darà inizio ad un anno fantastico per le nostre Amazzoni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: