4 cose e la fortuna di poterle fare

Rugby, principi fondamentali: avanzare, sostenere, placcare, recuperare.
Semplice, 4 cose da fare in 80 minuti e si è in 15 per farle.
Meno semplice, perchè le stesse 4 cose le fanno anche le altre 15 persone vestite con un colore diverso dal tuo.
Più semplice, ti alleni tutta la settimana per farle.
Meno semplice, il tempo non è mai sufficiente per allenarle tutte.
Sai cosa rende tutto più semplice? Sapere che quello che fai non si esaurisce in quelle 4 cose.
Fai parte di un gruppo, di una società, sei parte di un qualcosa che puoi rappresentare con quello stemma sul petto.
Quanto viene chiesto del tuo tempo? Relativamente poco, 6 ore di allenamento e 2 ore di partita alla settimana non per tutto l’anno e non vieni lasciato a casa se non frequenti sempre.
Cosa ci viene chiesto in questo tempo? Pensare a quelle 4 cose e farle nel miglior modo possibile.

Quindi che dire? Nulla, le parole non fanno parte di quelle 4 cose, ognuno si sente più forte, più bravo, più intelligente e magari è così, ma lo si deve dimostrare e non dire, per fortuna che domenica c’è una partita così ognuno lo può dimostrare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: